Anche nell'automodellismo radiocomandato è possibile applicare le esperienze maturate nelle competizioni automobilistiche.  L'esempio è quello del mass damper - o smorzatore inerziale - utilizzato su alcune vetture di Formula 1.  Il mass damper è realizzato attraverso una zavorra ammortizzata inserita all'interno della cellula dell'avantreno.  L'obiettivo è quello di ridurre i saltellamenti della parte anteriore del modello sia nei passaggi sui cordoli sia nelle fasi di piena accelerazione.  L'avantreno del modello, come risultato finale, resterà più a contatto con il terreno, con un miglioramento dell'aderenza delle gomme.  Pur non essendo un regolatore di assetto con lo smorzamento delle vibrazioni produce un effetto simile a tale dispositivo.  Per un buon funzionamento il mass damper deve essere in fase con le esigenze del telaio e quindi va tarato in funzione della frequenza e dell'ampiezza  delle vibrazioni.  Quindi è molto importante individuare il giusto peso della zavorra ma anche la durezza delle molle e non ultimo la densità dell'olio che andrà a riempire  l'ammortizzatore interno.  Mass damper - componenti Mass damper - montaggio su telaio Dynamic Racing Mass damper - montaggio su telaio Dynamic Racing Mass damper - schema I componenti del mass damper: 1. ammortizzatore con stelo passante 2. zavorra in ottone 3. due molle ricavate tagliando a metà quella in dotazione all’ammortizzatore Mass damper montato su un telaio Dynamic Racing. Schema di funzionamento del mass damper