Negli ultimi anni molti modellisti italiani hanno subito il fascino degli automodelli  "Big Scale" già da tempo diffusi all'estero.  Recentemente questo tipo di modelli ha riscosso l’interesse di alcune Case Editrici  che hanno proposto delle specifiche raccolte.  E’ il caso per esempio della Hachette Fascicoli che ha dedicato una raccolta alla  Fiat 600 Abarth.  Grazie alla disponibilità della Bergonzoni Group, l’azienda produttrice del  modello, ho la possibilità di presentarvi la sequenza di alcune fasi di montaggio e  descrivervi le particolarità dell'automodello.  Così intendo aiutare in particolare i neo-modellisti a superare le difficoltà di  assemblaggio, soprattutto in quelle operazioni che i “più esperti” trovano del tutto  semplici e normali.